mercoledì 19 marzo 2014

Zuppa inglese ... in gabbia

Detto tra noi "la crostata è il dolce che ... non passa mai di moda".
In realtà è una torta di origine antiche e possiamo garantire che da sempre ci accompagna in tantissime occasioni. Nella sua semplicità ci tratta di una base di pasta frolla coperta con marmellata, crema o cioccolata che poi viene cotta al forno.
Esistono poi tante varianti. Nel caso in cui vogliamo realizzare una crostata decorata con la frutta fresca, è meglio cuocere prima la base di pasta frolla (detta cottura in bianco) e poi farcirla con uno strato di crema e guarnirla con la frutta e lucidata con un velo di marmellata diluita.
E a proposito di crostate oggi vi voglio proporre una crostata un po' particolare.
Qualcuno di voi si starà già chiedendo :"Il titolo del post parla di zuppa inglese?!"
Presto svelato il mistero.
Oggi la zuppa inglese la mettiamo ... in gabbia, o per essere più espliciti la racchiudiamo in un guscio di friabile pasta frolla, tanto per poter assaporare al meglio tutti i sapori e gli aromi della nostra delizia.


ZUPPA INGLESE IN GABBIA

Pasta frolla

gr. 300 di farina per dolci
gr. 90 di zucchero
1 uovo e un tuorlo
gr. 120 di burro
1 pizzico di lievito per dolci
1 vanillina

Crema pasticciera

1/2 litro di latte fresco intero
4 tuorli
gr. 90 di zucchero
gr. 80 di farina

Crema al cacao

1/2 litro di latte fresco intero
4 tuorli
gr. 90 di zucchero
gr. 70 di farina
gr. 40 di cacao in polvere

savoiardi
alchermes
latte 

Preparazione della pasta frolla.
 In una ciotola poniamo tutti gli ingredienti: farina, zucchero, burro ammorbidito e tagliato a cubetti, uova, lievito e vanillina. 


Impastiamo velocemente, otteniamo un panetto e lasciamolo riposare in frigo per mezz'ora.


Preparazione della crema.
 Nel frattempo che la frolla si riposa in frigo prepariamo la crema pasticciera. In una casseruola amalgamiamo i tuorli con lo zucchero, 


uniamo la farina setacciata ed infine il latte caldo. Poniamo la casseruola sul fuoco e mescoliamo con regolarità fino a quando la crema inizierà a rapprendersi. Lasciamo bollire per alcuni minuti in modo che la farina cuocia completamente. Trasferiamo la crema in una ciotola di vetro per fare raffreddare.

Preparazione crema al cacao.
 Per preparare la crema al cacao seguiamo lo stesso procedimento della crema pasticciera con la differenza che bisogna unire il cacao in polvere insieme alla farina.

Preparazione della crostata.
 Prendiamo il panetto di pasta frolla dal frigo, dividiamola in due parti e  una parte stendiamola sulla teglia da forno leggermente imburrata.


Versiamo la crema al cacao ormai raffreddata


facciamo uno strato di savoiardi inzuppati in una bagna preparata con latte e alchermes.



Stendiamo uno strato di crema pasticciera


Infine prendiamo la pasta frolla rimasta, stendiamola con l'aiuto di un mattarello




 e poniamola sopra la nostra crostata cercando di sigillare bene i bordi (a piacere possiamo creare delle piccole decorazioni).



Una manciata di zucchero in granella ed ora la nostra crostata è pronta per essere infornata a 180° per circa 45 minuti.




Sforniamo e lasciamo raffreddare sopra una gratella per dolci. Buon appetito!


Purtroppo non riesco mai ad aspettare che la crostata sia completamente fredda, quindi anche in questa occasione ne taglio una fetta ... tanto per gradire!!!




Ma vi garantisco che la cosa più gradevole e golosa è affondare e dico affondare il cucchiaino nel dolce. 
VADOOOO!




1  2 e 3 ....   Deliziosa!!!

Con questa ricetta partecipo al contest ideato dal blog "La cultura del frumento", relativo alle crostate e crostatine



 

6 commenti:

  1. Che crostata stragolosa Sabrina!!
    Assunta, http://lefiabedituassan.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. davvero geniale questa crostata! complimenti!!

    RispondiElimina
  3. questa l'ho preparata anche io, poco tempo fa, ma mai postata, è semplicemente deliziosa! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Questa ricetta me la son salvata.. mi piace tanto.. è golosa.. è un diverso modo di presentare la zuppa inglese.. smack

    RispondiElimina
  5. Molto golosa, complimenti per la vincita !!! Mi sono unita ai tuoi lettori, se ti va passa a trovarmi !!!
    http://lericettediclaudiaeandre.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...