martedì 10 dicembre 2013

Tagliatelle con lo stoccafisso: ricetta tipica delle Marche


  • Sono sicura: questo post non ha bisogno di nessuna presentazione! O forse sì!!!!                            La rubrica "Italia nel piatto" con le ricette tipiche della nostra bellissima penisola questo mese fa un regalo di Natale a tutti i lettori. Un piccolo ma saporito assaggio culinario di quello che saranno le festività natalizie nelle tavole delle varie regioni. Ecco che cosa si prepara                                         Valle D'Aosta - Mont Blanc http://cinziaaifornelli.blogspot.it                                                                    Piemonte - Lasagne alessandrine della Vigilia - http://lacasadi-artu.blogspot.it/                    Lombardia - Pucia Dulsa - http://ledeliziedellamiacucina.blogspot.it/                                            Trentino Alto Adige - Lebkuchen, zimtsterne e zelten tirolese..le ricette originali!        http://afiammadolce.blogspot.it/                                                                                                    Veneto - Crema al mascarpone con grappa cuor di prosecco - http://ely-tenerezze.blogspot.it/       Friuli Venezia Giulia - Mostazzòns -  http://nuvoledifarina.blogspot.it                                              Emilia Romagna - La spongata -  http://zibaldoneculinario.blogspot.it/                                         Liguria - baccalà boggìo a-o verde -http://arbanelladibasilico.blogspot.it/                                Toscana - Panpepato di Siena - http://www.nonsolopiccante.it/                                                   Umbria -  Tozzetti canditi http://amichecucina.blogspot.it                                                                 Marche - Tagliatelle con lo stoccafisso http://lacreativitaeisuoicolori.blogspot.it                               Abruzzo -Ferratelle abruzzesi http://blog.giallozafferano.it/incucinadaeva/                                    Molise -Tozzetti della mia mamma-http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.it/                              Campania - Roccocò moridi - http://www.isaporidelmediterraneo.it/                                                Puglia - Bocconotti di pasta reale -  http://breakfastdadonaflor.blogspot.it                                       Lazio - Panpepato - http://elly-chezentity.blogspot.it                                                                  Basilicata - Pettolehttp://blog.giallozafferano.it/sognandoincucina                                                Calabria -Turdiddri o turdilli calabresi  http://blog.giallozafferano.it/iocucinocosi                        Sicilia - Torrone Siciliano alle mandorlehttp://blog.giallozafferano.it/cucinachetipassaoriginal/       Sardegna - Torrone sardo di Tonara http://blog.giallozafferano.it/vickyart                                                                                                                                                                                                                  Da buona marchigiana non posso fare a meno di proporvi un piatto che annoveri lo stoccafisso, che per tradizione viene mangiato il giorno della vigilia di Natale.



  • Tagliatelle con lo stoccafisso

    Per le tagliatelle

    4 uova
    gr. 400 di farina
    2 cucchiai di olio extravergine

    Per il condimento

    gr. 500 di stoccafisso ammollato
    olio extravergine
    sedano, cipolla, carota, chiodi di garofano
    gr. 400 di passato di pomodoro
    vino bianco
    conserva
    sale, pepe

    In una casseruola facciamo scaldare l'olio ed aggiungiamo la cipolla, la carota e il sedano tritati. 


    Uniamo lo stoccafisso tagliato a piccoli pezzi, sfumiamo con il vino bianco e lasciamo insaporire.


    Aggiustiamo di sale e pepe, uniamo il passato di pomodoro ed una piccola quantità di conserva, diluita in un bicchiere d'acqua.




    Lasciamo sobbolire il nostro sugo per circa un'ora fino a quando avrà assunto il classico colore dorato. Nel frattempo prepariamo le nostre tagliatelle nella maniera tradizionale. Facciamo una fontana con la farina, rompiamo le uova al centro insieme all'olio e iniziamo ad impastare ottenendo una massa morbida e liscia. Mettiamo l'impasto in un sacchetto di plastica e lasciamolo riposare per mezz'ora nel frigo. Stendiamo la sfoglia con l'aiuto del mattarello e lasciamola asciugare. Spargiamo la sfoglia con la farina e arrotoliamola partendo dai due lati opposti e tagliamo le tagliatelle. Cuociamo la nostra pasta in abbondante acqua salata, 


    scoliamo e condiamo con il sugo precedentemente preparato. Buon appetito


    Il piatto è pronto da gustare ed emana una gradevole armonia di profumi e di tradizioni.
    Un assaggio per tutti voi













    25 commenti:

    1. Un primo piatto a base di pesce non può mai mancare nelle nostre tavole per le feste!
      ottima ricetta!
      complimenti!

      RispondiElimina
    2. Bravissima!!!
      Passerò questa tua bella ricetta a mia sorella che ama cucinare il pesce.
      Un bacione

      RispondiElimina
    3. Un vigilia di Natale davvero all'insegna del buon gusto dalle tue parti.
      Da noi non esistono piatti tipici della vigilia, praticamente non la si festeggia proprio rimandando tutto al giorno di Natale.
      Un bacio.

      RispondiElimina
    4. che bel piatto, molto piacevole come abbinamento di ingredienti, il pesce è diffuso un pò ovunque da quello che ho visto....mi hai conquistata!

      RispondiElimina
    5. le tue tagliatelle PARLANO da sole e mi invitano a cena a casa tua!!! Mai provate con lo stoccafisso. Madonna ricucinerei ogni vostro piatto!!!!

      RispondiElimina
    6. Ciao Sabri, anche da voi vigilia di magro con lo stoccafisso, anche qui in Liguria! Un piatto che sarà di magro, ma che stuzzica parecchio, bacione

      RispondiElimina
    7. Una ricetta strepitosa!! Bravissima Sabrina :-) un abbraccio

      RispondiElimina
    8. buone queste tagliatelle, ottime per la vigilia

      RispondiElimina
    9. Mi hai fatto venire una fame... complimenti è un piatto divino

      RispondiElimina
    10. buonissime!stoccafisso o baccalà sono una bontà per me! li adoro! mi piacciono!!

      RispondiElimina
    11. che bel piatto! mai mangiato con le tagliatelle! sicuro da provare!

      RispondiElimina
    12. Mai mangiate queste tagliatelle, purtroppo, devono essere da sballo...
      Grazie per avermele fatte conoscere!
      Ciao!

      RispondiElimina
    13. Finalmente una ricetta salata, buonissime!!!

      RispondiElimina
    14. Ma sai che non l'ho mai cucinato lo stoccafisso? Ovviamente da brava marchigiana anche io lo mangio tutte le vigilie da... bo, da quando sono nata! Ma è una di quelle cose che preparano i grandi della famiglia e ancora non mi è stata tramandata la ricetta! Noi però lo mangiamo nella versione al forno con patate che prendono il sapore di stoccafisso e diventano superbuonissime!!

      RispondiElimina
    15. ecco un'ottimo primo piatto che mi gusterò durante le prossime festività natalizie, un abbraccio SILVIA

      RispondiElimina
    16. Che bel primo piaatto Sabri, un primo festoso e goloso, un must per Natale, bravissima!!!

      RispondiElimina
    17. Ringrazio anche te per questo piatto che, insieme a quello di Carla Emilia, riequilibria l'abbondanza di dolci che a questo giro abbiamo preparato.
      Bella ricetta, belle foto e chissà che sapore! :)

      RispondiElimina
    18. mai pensato di condire la pasta con lo stoccafisso...deve essere deliziosa! Grazie dello spunto, da sfruttare!

      RispondiElimina
    19. ecco un altro primo che gusterei ad occhi chiusi! ottimo con le tagliatelle...! avrà un sapore favoloso!
      bacioni

      RispondiElimina
    20. la vigilia si mangia la polenta con lo stoccafisso che viene fatta rigorosamente in bianco o al massimo con un'ombra di pomodoro. In alternativa o come secondo si usa fare lo stoccafisso con le patate anche in questo caso con poco pomodoro

      RispondiElimina
    21. poi sicuramente le tue tagliatelle saranno buonissime e una interessante variazione sul tema

      RispondiElimina
    22. Mi spiace non averti avuto con noi a questo giro, ti lascio i miei migliori auguri di buone feste.

      Un abbraccio

      Loredana

      RispondiElimina
    23. Ideale per la vigilia, data alla quale festeggio, inoltre, il mio compleanno. Tanti auguri di Buon Natale e felice Anno Nuovo.

      RispondiElimina
    24. Infiniti auguri per un felice Anno Nuovo a te!!!
      Un abbraccio Antonella

      RispondiElimina

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...