lunedì 17 settembre 2012

Cozze ripiene: ricetta tipica delle Marche


E siamo arrivati di nuovo a lunedì mattina! Tutti pronti per iniziare una settimana un po' particolare: l'ultima settimana di questa calda estate. Siamo ormai ad un passo dall'inizio della nuova stagione, che già sembra essere entrata nel nostro quotidiano, nei nostri giardini, nelle nostre cucine, nei nostri orti e nel nostro abbigliamento. Dall'altra parte questa estate pare non volerci abbandonare e noi continuiamo ad andare al mare, cercando di fare una bella scorta di sole e di nuotate. Forse è per questo motivo, ed in ricordo dell'estate trascorsa che ho scelto di pubblicare la ricetta delle cozze ripiene come rappresentante delle Marche. Il tema di questa settimana: i ripieni e se siete curiosi, come me, andate a vedere cosa hanno pubblicato le mie amiche di viaggio virtuale che raccoglie ricette da tutte le regioni italiane
CALABRIA:      Pipi chini di Rosa ed Io
CAMPANIA:    Danubio rustico napoletano ripieno di Le Ricette di Tina
SICILIA: Totani ripieni di Cucina che ti Passa
TOSCANA:    Cannelloni alla toscana di Non Solo Piccante
LOMBARDIA:  I casoncelli  di L’Angolo Cottura di Babi
VENETO:  Calamari ripieni alla veneziana di Semplicemente Buono
FRIULI VENEZIA GIULIA: Caramai ripieni di Nuvole di Farina
PIEMONTE: Agnolotti piemontesi  di La Casa di Artù
EMILIA ROMAGNA: Gli Anolini ….detti Anvei   di Zibaldone Culinario
TRENTINO ALTO ADIGE: Tirtlen “Tutres” di A Fiamma Dolce  
PUGLIA: Le Panzaròtte chjine   di Breakfast da Donaflor
LAZIO: Due paste ripiene della mia città : Ravioli di ricotta e i "carcioncini" della tradizione ebraica di Chez Entity
LIGURIA:  I fratti   di Un’arbanella di Basilico
UMBRIA:  Piccioni  ripieni   di 2 Amiche in Cucina
MARCHE:  Cozze ripiene   di La Creatività e i suoi Colori
ABRUZZO:   Peperoni ripieni all’abruzzese di In Cucina da Eva
VALLE D’AOSTA:     Tortine di patate e cotolette alla valdostana di L’Appetito Vien Mangiando 


C O Z Z E R I P I E N E




Ingredienti

 Cozze
pane grattugiato
prezzemolo tritato
aglio tritato
pomodori freschi tagliati a pezzetti
olio
sale e pepe

Spazzoliamo le cozze eliminando il bisso ed eventuali barbe; laviamole e facciamole aprire a fuoco vivo. Preleviamo tutte le valve e lasciamo parte dei gusci che ci serviamo per contenere le cozze. Ora prepariamo la farcitura con il pane grattugiato, il prezzemolo, l'aglio, l'olio, il sale, il pepe, i pezzettini di pomodori freschi ed infine le valve delle cozze. Con questa farcitura riempiamo i gusci, e poniamoli in una pirofila con un filo di acqua. Riscaldiamo il forno a 180° ed inforniamo per 15 minuti, fino a quando le cozze si saranno gratinate. Buon appetito!



23 commenti:

  1. Ecco io sono proprio una frana a cucinare il pesce ma con questa tua buona ricetta sarebbe il caso proprio di riprovare:-)!! Bravissima:-) un abbraccio dalla Valle d Aosta

    RispondiElimina
  2. ma che bella foto! nonostante non mangio le cozze fa venir voglia! è davvero invitante!

    RispondiElimina
  3. ma quanto sono buone queste cozze!!!!
    buonissime davvero e complimenti per aver scelto e realizzato questa deliziosa ricetta!!
    Bacioni e buon inizio settimana!

    Ps: credo che hai dimenticato d'inserire le ultime 3 regioni per completare l'italia unita ^_^

    RispondiElimina
  4. Uhhh Sabrina, qui colpisci nel segno!!!!Amo alla follia questa ricetta e tu l'hai creata divinamente bene!!!un bacio

    RispondiElimina
  5. Eva sono speciali!! Adoro le cozze e così non le ho mai preparate. Rimediare, devo rimediareeeee! Grazie per questa splendida ricetta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho detto Eva, opsss....scusa Mia dolce creativa!!

      Elimina
  6. Strabuoen!! Complimenti... Ricambio volentieri la visita! buona settimana

    RispondiElimina
  7. Sabrina che bello ritrovarti con questa ricetta, inutile dirti che adoro le cozze , ripiene le ho preparate una volta sola, sono un pò troppo goloso, non appena le apro le mangio!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  8. Eh già, tra poco l'estate cederà il passo all'autunno... e noi riprenderemo a vestirci a strati come se fossimo cipolle. Però per il momento la stagione è ancora meravigliosa, quindi godiamocela fin che regge!! ;-)
    Ottime le tue cozze. un vero piatto da intenditore!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  9. Le cozze sono sempre le benvenute sulla mia tavola..mio figlio ne è ghiottissimo! La tua ricetta è molto carina e le tue foto davvero invitanti, bravissima!

    RispondiElimina
  10. Ciao Sabrina, come stai? finalmente ti ritrovo nel regionale, questo appuntamento mi costringe a passare da tutti voi e salutarvi, anche se vi penso nonostante gli impegni. Piatto meraviglioso, un po' come le faceva mia nonna, anche se lei veniva dalla Sicilia e stava a Roma, ma questi sono piatti universali, che si mangiano volentieri dovunque ci si trovi. Un bacione a presto

    RispondiElimina
  11. Noi prepariamo con il tuo stesso ripieno a base di pangrattato le capesante senza però i pomodori, sarà un idea per la prossima volta che decidiamo di prepararli.
    Complimenti e buona settimana.
    elisa e Laura

    RispondiElimina
  12. mai fatte così devo provare la tua bella e gustosa ricetta!ciao

    RispondiElimina
  13. buonissime! anche mia madre le fa così!! sono super!! ciao cara!

    RispondiElimina
  14. Meravigliose!!!!!!!!!!!!e che foto..rende l'idea della golosità del piatto
    Complimenti Sabrina
    Buona settimana!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Viene voglia di rubarla quella gustosissima cozza!! Troppo buone con i pomodori freschi!! Grazie cara, un bacio e a presto!

    RispondiElimina
  16. complimenti per le foto, sono veamente favolose e complimenti per la ricetta che ci hai proposto molto ma molto buona. io sono golosissima di cozze e me la voglio proprio gustare, un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Sono proprio contenta di aver trovato delle ricette e degli spunti per cucinare il pesce, che come sai non è proprio una pietanza tipica piemontese, mi piace proprio sbirciare nelle vostre cucine alla ricerca di idee! brava!!!

    RispondiElimina
  18. e allora con queste cozze mi inviti proprio a nozze...le adoro e ne mangerei a quintali....cotte crude...insomma in tutti i modi!
    queste gratinate sono una favola!
    bacioni e buona settimana

    RispondiElimina
  19. le cozze mi piacciono in tutti i modi, provo anche questa, un bacione

    RispondiElimina
  20. hanno proprio un bell'aspetto gustoso e invitante, e pensare che io credevo fosse una ricetta del sud, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  21. Buonissime. Le faccio anche io ma senza il pomodoro, che però da un tocco in più e che aggiungerò la prossima volta.
    Complimenti :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...